Algebra Boole - PLC SIEMENS S7 1200, S7 1500, S7 200 di G. PIRRAGLIA

Vai ai contenuti

Algebra Boole

AP.A.1  RICHIAMI DI LOGICA BOOLEANA

I sistemi di numerazione

Il sistema decimale Il sistema di numerazione che abitualmente utilizziamo, è quello decimale, o meglio a base dieci, che prevede cioè dieci cifre, da O a 9. Tale sistema è anche detto sistema posizionale, poiché le cifre che costituiscono un numero hanno un peso differente le une dalle altre, che dipende dalla posizione della cifra nel numero stesso.
In un numero decimale, la cifra più a destra rappresenta le unità, quella alla sua sinistra le decine, poi via via le centinaia, le migliaia ecc., andando verso sinistra il peso aumenta di dieci volte da una cifra a quella successiva.
Per esempio il numero 632 è composto da 6 centinaia, 3 decine e 2 unità. Si può anche scrivere:
6 x 100 + 3 x 10+ 2 x 1

Esiste però il sistema in base 2, quello che ci interessa maggiormente per proseguire il nostro studio, il quale ha come cifre 0 e 1, che corrispondono per esempio ai due stati possibili in un interruttore elettrico.

Sistema binario
Anche il sistema binario è un sistema posizionale, in questo sistema la cifra è solitamente chiamata BIT ( BInary digiT), e per ciascuna posizione il Bit assume uno specifico peso. Per convenzione si indica con MSB (Most Significant Bit), la cifra più a sinistra, ovvero di peso maggiore, e con LSB (Least Significant Bit), la cifra più a destra, ovvero di peso minore.



Torna ai contenuti